ispirazioni-pop-anni-sessanta-arredamento-casa

La cultura Pop ha sempre ispirato diversi settori e anche per l’arredamento è uno stile che piace molto a chi preferisce una casa colorata e vivace. Molti elementi d’arredo sono stati creati negli anni ’60 proprio sotto l’influenza della Pop Art.  La casa acquisisce un’atmosfera allegra ed estrosa con un alto tasso di creatività.

Vediamo nel dettaglio quali sono gli elementi che la caratterizzano e gli spunti per associarli al meglio.

Colori

Lo stile anni ’60 predilige colori sgargianti alle pareti e nella scelta dei mobili, associati a fantasie geometriche e tessuti innovativi per parati e tappeti. Lasciatevi guidare dalla fantasia scegliendo ad esempio le tonalità fluo. Dominano arancio, rosso e viola che si possono bilanciare con fondi bianchi e design neri.

Forme

Molte delle forme originali per i mobili sono nate proprio negli anni ’60, come la poltrona sacco, ergonomica e colorata per assecondare i movimenti del corpo in tutta libertà o la poltrona Up5 con le inconfondibili rotondità che giocano con gli spazi e li riempiono di allegria.

I complementi d’arredo sono tecnologici e dai materiali brillanti; simbolo dello stile anni ’60 è ad esempio la lampada ad Arco, leggera e funzionale che crea un punto energico negli ambienti.

I colori e i materiali sono innovativi e rispondono all’esigenza di novità e sperimentazione. Per questo anche le tonalità sono accese e si combinano a pareti e suppellettili fluo o bianco/neri.

Alle pareti si possono inserire foto di personaggi famosi dall’effetto pop, con cornici colorate ma geometriche, che dialogano con le forme fluide degli spazi living.

Materiali

Il materiale che domina è sicuramente la plastica che grazie alla sua versatilità, riesce a rispondere alla realizzazione di prodotti dalle forme più varie e dalle consistenze diversificate.

Oggi la plastica può essere sostituita anche da materiali meno invasivi, che però donano lo stesso effetto; ci sono infatti composti  100% biodegradabili ottenuti sia da materiale di riciclo sia di origine vegetale e naturale.

In questo modo la casa sarà frizzante e multicolor con il tocco green che è fondamentale per sostenere il nostro ambiente.